EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE



Moda, per l’inverno la tendenza sono le unghie a mandorla



 

Facili da realizzare ma particolarmente d’effetto, le unghie a mandorla sono le più trendy per questa stagione invernale 2016-2017, come testimoniano le passerelle e le scelte delle Vip d’Oltreoceano, come Rihanna, Beyoncé e Lady Gaga.

In principio fu Dita Von Teese, regina del burlesque e icona di stile, e poi sono arrivate Rihanna, Katy Perry, Selena Gomez, Beyoncé, Jennifer Lopez e Lady Gaga (quando, almeno, non esagera con i look più stravaganti e assolutamente provocatori). Tutte queste donne, forse le più importanti dello show biz, hanno scelto in questi ultimi mesi di cambiare forma alle proprie unghie, e tutte si sono rivolte a una forma ben definita.

La tendenza dell’anno. Come spiegano gli esperti della redazione di Donna Femminile, il sito dedicato al mondo rosa in tutte le sue sfumature, queste vip mondiali hanno optato per le unghie a mandorla, che non a caso è diventata la forma più trendy per questa stagione 2016-2017, anche per l’inverno che sta per iniziare. In voga soprattutto negli anni ‘50, e perciò scelti da Dita Von Teese nei suoi ricercati look, oggi sono il trend nail più diffuso grazie non solo alla semplicità di creazione, ma anche all’ampio ventaglio di soluzioni di colore che si possono abbinare.

smalti

Arrivano le tonde. Le unghie a mandorla infatti si inseriscono bene tra i consigli dei “nail artist” per quest’anno, che prevede la scelta di forme definite e di colori netti, con poco spazio alle soluzioni intermedie e alle sfumature un po’ troppo chiare. Dimenticate, però, la square e le tinte pastello: la tendenza infatti impone di virare verso il tondo. Per quanto riguarda i colori, invece, c’è poco da aggiungere alla parola “dark”: è questo infatti il must dell’anno, che va tradotto in nero, rosso intenso, o addirittura melanzana e viola.

Non solo Halloween. La carnagione chiara che in genere abbiamo in questo periodo dell’anno fa da contrasto perfetto con i colori più scuri richiesti per essere alla moda; e se le dark lady sono già un passo in avanti con il nero, per tutte quelle che limitano l’impiego di questo smalto alle serate di Halloween ci sono comunque interessanti proposte alternative. Soprattutto in questa coda di autunno, infatti, si può essere trendy abbinandosi ai colori della stagione che muta, e quindi scegliendo tinte come il verde sottobosco, il rosso borgogna delle foglie o il grigio scuro e il viola, nuance intense che si abbinano con semplicità anche a make up viso e rossetto. Per quanto riguardo le tonalità, come accennato, si consiglia sempre la versione “strong”, mentre per l’effetto finale si può variare tra smalti lucidi e smalti opachi, magari alternandoli per rinnovare la mano.

Forme decise. Anche nelle forme prevale la “nettezza”: pollice verso per la squadre e per le soluzioni intermedie, ma doppio pollice in su, dunque, per le unghie a stiletto, per quelle a mezzaluna e soprattutto per quelle a mandorla. Seguendo l’esempio delle vip americane, infatti, questa scelta è quella che maggiormente valorizza la mano femminile, rendendola più affusolata e sexy, senza però quel tocco di “eccesso” che invece viene offerto dalla forma a stiletto, decisamente più aggressiva.

I consigli per le unghie a mandorla. Ci sono però delle accortezze cui prestare attenzione, a cominciare da una notizia di base: le unghie a mandorla necessitano sempre dello smalto, perché altrimenti si evidenzia la parte bianca che appare sbilanciata e senza senso. Inoltre, non sono troppo adatte a chi ha unghie fragili e tendenti a spezzarsi. Al contrario, sono utili per “mascherare” dita un po’ grosse perché crea un effetto snellente, così come in generale contribuiscono ad affusolare la mano grazie alla forma a punta arrotondata. Per quanto le rifiniture, si può andare su un classico smalto rosso, sexy e non volgare, oppure, per le nail art addicted, sfoggiare una french reverse o decorazioni come brillantini o decori in micro pittura.