EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE



Moda a Rossano: Odesa Fashion



Lo “spettacolo della moda” by Odesa fashion, comprenderà
makeup, acconciature, gioielli, nail art, occhiali, fiori, musica e danza

Domenica 17 luglio a Rossano la 2^ edizione di
Sandro Ferrone – Sotto le stelle sfilata di moda

Numerose forme d’arte per esaltare
la bellezza femminile


Sotto un cielo stellato in grado di offrire una scenografia, apparentemente surreale, di infinita bellezza, domenica 17 luglio verrà proposta un’interessante iniziativa di carattere sociale oltre che culturale. Si tratta della seconda edizione della “Sfilata di moda sotto le stelle. La kermesse, in cui sfileranno i capi firmati Sandro Ferrone è stata pianificata con cura da Odesa fashion, una realtà importante, di ampia esperienza nel mondo della moda femminile. Sistematicamente organizza eventi di grande successo evidenziando con stile ed eleganza tutto ciò che ruota attorno all’universo donna.

La manifestazione inizierà alle ore 21,30, presso il Pascià restaurant, in Contrada Cutura di Rossano. Non si tratta di una semplice sfilata di moda, ma dell’opportunità di evidenziare e far conoscere il valore del brand “Mady in Italy”. La serata sarà ricca da tanti contenuti. Verrà sottolineato tutto ciò che ruota attorno alla bellezza e che coinvolge le famiglie. Si parlerà dell’”arte della bellezza” e ciò che le fa da corollario. Verrà esaltata la figura femminile, quale segno di ilarità e musa ispiratrice per tanti artisti. Infatti, durante la serata condotta da Alessia Attadia e Michele Conversano, grazie alla collaborazione di maestri artigiani, professionisti e aziende del territorio, verrà realizzato un vero e proprio “spettacolo della moda”. Una sfilata nella sfilata, finalizzata a promuovere ed evidenziare le peculiarità territoriali, le varie forme artistiche presenti, dimostrando che, attraverso la capacità di “fare rete” si possono creare i presupposti di crescita di un territorio. La città bizantina, dunque, per una sera centro propulsore del basso Jonio cosentino.

Durante la serata, tra le modelle che sfileranno verranno elette, “Miss Sandro Ferrone by Odesa fashion” e “Miss volto” Isadora.

La rassegna sarà allietata da vari intrattenimenti, fra cui, Aforismi rossanesi, dal Centro studi danza di Margherita Mingrone , con Alice Celestino, il Centro studi arte Fantasy dance con i maestri Elena Mandolito e Pierluigi Russo e i cantanti Erika Turano, Valentina Borrino e Valeria Campana.

La manifestazione, che si realizzerà con la partecipazione attiva della Farmacia Noto di Rossano, vedrà l’azione concreta di Enrico Gambera, make up artist art director dell’azienda Isadora. La Farmacia Noto, oltre a offrire servizi professionalmente elevati, è una struttura all’avanguardia, in grado di lanciare ai propri utenti interessanti input sia per il benessere fisico che per la bellezza del proprio corpo, curando ogni sfaccettatura della professione sanitaria.

Le modelle verranno acconciate da Maria Assunta Acri, mente il nail art sarà a cura della stilista di unghie Jolanda by Elegance. Non basta. Le top model indosseranno gli occhiali dell’Ottica Russo, di Simona Russo. mentre gli addobbi floreali saranno firmati Tinari. A immortalare i vari momenti della serata saranno gli scatti delle macchine fotografiche di Natale Figoli e Andrea Barbieri e le riprese di Dm spot in collaborazione con TeleA57.  Media partner della rassegna sarà IonioNotizie.it

Nel corso della manifestazione sarà possibile ammirare una mostra di quadri del Lab’Art Antonio D’Amico, durate la quale si potranno degustare i Vini Senatore. Le mannequin, inoltre, sfileranno con i monili del laboratorio orafo Lazulite di Francesca Acri.

Uno spettacolo armonioso che, dopo il successo della prima edizione, vuole diventare punto di riferimento nel suo genere. Un’azione che, grazie agli efficaci partner Tecnocasa group, Zampino viaggi, Pan di campagna, Pentafin srl, Duepuntozero design, Thun, L’Amico degli animali, Kairòs, Azienda agricola Luigi Rizzo e l’Acquapark Odissea 2000, consentirà a Rossano e al suo hinterland di fissare le basi per una nuova e importante realtà che potrà, fra l’altro, rappresentare una sorta di attrattore anche da un punto di vista economico.